Il naufragio
Il naufragio

Il naufragio

Dalla periferia romana a un’isola piena di rifiuti, il naufragio di un giovane scapestrato che, attraverso l’amore per la conoscenza, riuscirà a far pace con se stesso. Una riflessione profonda sulle sfide più urgenti della nostra società, dal problema dell’inquinamento alla disillusione delle generazioni più giovani, le cui speranze spesso sono vuote come le bottiglie di plastica alla deriva sulla spiaggia.

Nel bel mezzo dell’Atlantico c’è una piccola isola dove confluiscono tutte le correnti, con il loro carico di plastica e di rifiuti. In questo luogo dimenticato da ogni mappa è naufragato, insieme a un container pieno di libri, il protagonista del romanzo, un ragazzo della periferia romana in fuga dai propri guai. Con la speranza di avvistare i soccorsi all’orizzonte, il naufrago passa il tempo tenendo un diario delle sue giornate e riordinando la spazzatura che sommerge l’isola. In più, per sfuggire ai rimorsi e ai sensi di colpa che iniziano ad attanagliarlo, decide di rivolgersi ai libri che sono naufragati con lui, avviando un percorso di riflessione prima intellettuale e infine spirituale che lo trasformerà per sempre.

Book details

About the author

Daniel Albizzati

Nato a Stoccolma, ha frequentato il Lycée Chateaubriand di Roma. È laureato in Comunicazione e scrive racconti e articoli su Il Bestiario degli italiani.

You will also like

EPUB PDF Mobi

EPUB PDF