Crescita selvaggia

Crescita selvaggia

Read excerpt Download excerpt

A prima vista, la famiglia Li assomiglia a tutte le altre: un nonno scontroso, due genitori oberati di lavoro, quattro fratelli e una casa piccola in cui vivere tutti insieme. Ma siamo nella remota campagna cinese, e lo sguardo affilato di Xiaohan, la figlia più giovane, destinata a diventare giornalista, rivela molto di più. Sullo sfondo della grande storia della Cina – dal 1911, anno della caduta del millenario impero, sino ai giorni nostri –, in una straordinaria commedia umana si snodano così le vicende di questa ramificata compagine. Come rivoli delle acque che attraversano la terra da cui provengono, le vite dei membri della famiglia, generazione dopo generazione, scorrono sospese fra la campagna d’origine, fatta di povertà e meraviglie, e la città foriera di fortuna. Qui, impegnati a rincorrere i propri sogni, i protagonisti si scontrano costantemente con l’arbitrio del potere, le imposizioni del patriarcato e la violenza di una società dove l’unico valore sembra essere rappresentato dal successo personale a scapito del prossimo.
Sheng Keyi, una delle autrici cinesi più popolari, rappresentante di una nuova generazione di scrittrici, firma un’appassionante saga familiare ambientata nella Cina di ieri e di oggi: un romanzo al tempo stesso ironico e drammatico, censurato in patria per via dei temi sensibili che affronta, i cui protagonisti oscillano fra le proprie speranze e i tragici interventi di un fato apparentemente inesorabile.

«Un astro nascente nella letteratura».
«The New York Times».


«Sheng Keyi controbatte usando le tattiche dei suoi avversari. Fa sua la visione maoista secondo cui le parole sono strumenti di battaglia e la vittoria su un avversario è l’obiettivo della scrittura».
«The New York Review of Books»


«Con la sua scrittura cruda e spesso umoristica, che affronta le amare verità della Cina moderna, Sheng Keyi emerge come una delle scrittrici più interessanti e audaci di oggi».
«Index on Censorship»

Book details

About the author

Keyi Sheng

È nata nel 1973 in un remoto villaggio della provincia di Hunan. Si è trasferita a Shenzhen nei primi anni Novanta e oggi vive a Pechino. Il suo lavoro si concentra sui disagi sociali della classe cinese più povera, in particolare delle donne, utilizzando un linguaggio sperimentale e acuto, a tratti violento. Ha scritto della sessualità femminile, rompendo molti tabù della società cinese. La sua opera precedente, Northern Girls, è stata pubblicata nel 2012 da Penguin China ed è stata candidata al Man Asian Literary Prize.

You will also like

EPUB Mobi

EPUB Mobi

EPUB Mobi

EPUB Mobi