Aftershock Il futuro dell’economia dopo la crisi

Aftershock

Il futuro dell’economia dopo la crisi

I ricchi sono sempre più ricchi. I poveri sempre più poveri. La concentrazione dei dividendi è sempre più nelle mani di poche persone. I banchieri non sembrano aver imparato la lezione degli anni precedenti e stanno ricominciando ad imporre i loro diktat ai governi. Di conseguenza, le paure e le incertezze delle persone sono aumentate a dismisura. Andando di questo passo come sarà il mondo nel 2020? In che modo l’economia riuscirà a risollevarsi? Robert Reich pensa che essa abbia bisogno di affrontare riforme strutturali, in grado di rilanciare i consumi, difendere il lavoro e il potere d’acquisto delle famiglie, altrimenti la società sarà vittima del populismo dei demagoghi e dell’estremismo politico e religioso. Con lucidità e una capacità d’analisi fuori dal comune, l’ex ministro del lavoro di Clinton ripercorre la storia, le idee e gli uomini che hanno portato al cosiddetto “svuotamento” del ceto medio e rivendica come necessaria una nuova stagione di trasformazioni e cambiamenti in seno all’economia e alla società.

Book details

About the author

Robert B. Reich

Robert B. Reich, Segretario del Lavoro durante la presidenza di Clinton, attualmente insegna Politica pubblica all’Università di Berkeley (California). Inserito dal Wall Street Journal tra i dieci esperti di economia più influenti degli ultimi decenni, collabora con il «New York Times», «Washington Post», «Wall Street Journal» e «New Yorker». Fazi Editore ha già pubblicato L’infelicità del successo (2002, ed. tasc. 2004), Perché i liberal vinceranno ancora (2004) e Supercapitalismo (2008).

You will also like

,

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF